La nostra #MYCLAHTTITUDE Ambassador di questa settimana è Elena Barolo una donna piena di energia e solarità. Ha lasciato il suo amato Piemonte dopo che, da giovanissima, ha vinto un concorso per partecipare da coprotagonista ad una nota trasmissione televisiva.  Ho amato intervistarla perché abbiamo lo stesso identico modo di vedere le cose ed affrontiamo la vita con lo stesso piglio. Una mezz’oretta di chiacchierata davvero piacevole in cui Elena si è raccontata in tutta la sua spontaneità. Ora ha nuovi progetti che stanno per realizzarsi e idee molto chiare sullo spirito con cui affrontare questo difficile momento.

Scopriteli assieme a noi nell’ intervista e buona lettura.

Claudia Gatti

Elena Barolo #MYCLAHTTITUDE

D: Elena sei una donna che trasmette allegria e senso di buono. Raccontaci un po’ com’eri da bambina, quali sogni avevi?

R: Ero una bambina solare e gioiosa che amava la danza.  Un po’ timida ma piena di voglia di socializzare. In particolare avevo una fervida immaginazione e tanta fantasia.  Passavo ore a fantasticare e sono molto contenta perché crescendo, non mai rinunciato a questo lato della mia personalità, anzi ho saputo coltivarlo. La mia fantasia mi è stata d’aiuto in parecchie occasioni per affrontare le cose impreviste della vita. Chi ha molta fantasia riesce sempre a reiventarsi l’ho imparato crescendo.

D: Sei cresciuta nella bella Torino poi, poco più che adolescente, il tuo primo lavoro ti ha portata a Milano. Hai cambiato vita in brevissimo tempo.  È stato un cambiamento forte e repentino. Ce ne vuoi parlare?

R: Avevo appena terminato i miei studi al Liceo Classico San Giuseppe a Torino quando decisi di provare ad affrontare le selezioni per la trasmissione Mediaset ‘Veline’ per l’elezione delle nuove veline di Striscia la Notizia. Così, un sogno da adolescente, si è trasformato in realtà perché il concorso l’ho vinto e dal giorno alla notte mi sono trasferita a Milano. Ho cominciato una nuova vita, impegnatissima tutti i giorni, prima con Striscia poi con Cento Vetrine e così via. Per il mio lavoro vivere a Milano è molto comodo e nel tempo ho imparato ad amare ed apprezzare questa città cosi dinamica e trendy. A Torino comunque torno sempre per far visita ai miei famigliari, infondo si tratta solo di un’oretta di auto.

Elena Barolo #MYCLAHTTITUDE

D: Sappiamo che l’esperienza a Striscia la Notizia ha anche creato un’unione molto forte con Giorgia Palmas. Ancora oggi siete grandi amiche e condividete momenti di vita assieme.  Quanto conta per te l’amicizia nel tuo vivere quotidiano?

R: L’amicizia è fondamentale. Ho la fortuna di poter contare sull’amicizia di  Giorgia e poter condividere con lei le piccole e grandi gioie. Giorgia ha anche scelto me come sua testimone di nozze non appena si potranno celebrare e di questo sono veramente orgogliosa. Ci siamo conosciute da giovanissime, entrambe non milanesi e ci siamo sostenute a vicenda ogni giorno per tutto il tempo di Striscia. Da allora siamo molto unite. A parte Giorgia le miei più care amicizie risalgono risalgono alla mia vita Torinese.  C’è Sabrina che ho conosciuto alle elementari ed è la mia più cara amica oggi anche la mia commercialista.  Poi il mio super amico Francesco anche lui conosciuto sui banchi di scuola, che fa il medico e che vive in Papua Nuova Guinea. Ovviamente ci vediamo poco ma per fortuna ci sentiamo spessissimo con facetime.

Elena Barolo #MYCLAHTTITUDE

D: Sei molto social, il tuo profilo Instagram conta oltre 280 mila followers. Sei seguita e molto amata. Che rapporto hai con i social e con i tuoi i followers?

R: Per una persona come me, amante della socialità in ogni sua forma, i social hanno rappresentato una splendida occasione per relazionarsi con un ampio pubblico. Interagisco tantissimo con i miei followers e cerco comunque di infondere sempre un messaggio di ottimismo. Cerco di essere più spontanea e vera possibile perché amo mostrarmi nella mia vera natura. Scoprirsi così com’è ovvio, ti espone anche alle critiche. Sono spesso stata tacciata di leggerezza e superficialità perché nei miei post sorrido e scherzo un po’ con i miei followers. Ma fa parte del gioco, noi persone social sappiamo che la visibilità porta con sé anche effetti non sempre positivi. D’altro canto però l’affetto che ricevo quotidianamente dalle mie followers, che hanno imparato a conoscermi mi ripaga tantissimo e mi sprona a mostrami per come sono e a proseguire responsabilmente a comunicare tutta la positività di cui c’è sempre bisogno, specie in questo momento.

Elena Barolo #MYCLAHTTITUDE

D: Sai che su Myclah parliamo di moda made in Italy. Tu che rapporto hai con la moda? Hai uno o più capi che non mancano mai nel tuo guardaroba?

R: Il mio rapporto con la moda è piuttosto singolare. La adoro sin da piccola, quando seguivo mia madre, donna elegante e sempre à la page, nei suoi giri di shopping per le boutique torinesi. Da piccola divoravo le riviste di moda di mia madre Elle, Vogue, Marie Claire. Ho sempre amato tanto i colori vivaci perché trovo che mi rappresentino. Sin da bimba sono stata tanto appassionata di Versace, dei suoi colori sgargianti e le stampe bellissime. Crescendo poi ho sviluppato un mio gusto personale. Amo la moda ed apprezzo tantissimo gli stilisti italiani ma non sono mai stata molto classica nelle scelte. Mescolo volentieri i capi e sono piuttosto originale negli abbinamenti. Insomma fashion tantissimo ma non victim. Nel mio guardaroba comunque un must have è il mio immancabile smoking e le mie tante camice bianche di ogni foggia. Il capo a cui sono più affezionata però è un abito nero di Alaïa che mi ha regalato mio padre.

D: Una piccola curiosità: Ti vediamo serena e l’ottimo rapporto che hai con te stessa e con gli altri direi che traspare senza equivoci. Quale lato della tua personalità preferisci e quale invece vorresti modificare?

R: Sono una persona molto socievole e solare e questo è un lato del mio carattere, piuttosto innato, che davvero apprezzo tantissimo.  Per quanto riguarda invece la dark side, sto cercando di modificare il fatto che a volte sono un po’ scostante. Ad esempio parto gasatissima a frequentare un certo corso di fitness e per una settimana non penso ad altro. Poi arriva il sabato e già ho cambiato idea. Ci sto lavorando sopra.

Elena Barolo #MYCLAHTTITUDE

D: L’ultima domanda la lasciamo per i tuoi progetti futuri. Cos’hai in mente per i prossimi mesi?

R:  In questo momento ho un progetto top secret che dovrebbe materializzarsi proprio in questi giorni . Inoltre proseguo con la mia collezione di cachemire fatto a mano in Italia ‘Cachemire Ballerina’.  Sto lavorando al lancio per il sito e alle nuova collezione.  Ultimo ma non per importanza e sempre per sorridere un po’: seguire il mio barboncino Whisky campione di simpatia nella sua pagina social @whisky_barolo . Del resto il nostro è amore vero.

Elena Barolo #MYCLAHTTITUDEElena Barolo #MYCLAHTTITUDE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

×
Back to Top