Ciao Italian style lovers, ogni anno, dagli anni ‘50, siamo stati abituati a leggere sulle riviste e di recente negli articoli on line, il titolo di inizio stagione: ‘La moda dell’estate’.

Spesso mi è stato chiesto ‘Claudia ma quale sarà la moda di quest’anno?’. Rispondere non è semplice perché: Il fiorato ? L’animalier? Lo stile bon ton? Il boho chic? Il country chic? Il marinière? Lond dress? Mini dress? Hot pants? Capri pants? Ci sono… Ci sono tutti!!  La moda è più libera, da tempo. Sentirsi a proprio agio e valorizzare i propri difetti facendone punti di forza è un messaggio forte che sta passando sui media e sui social da qualche anno.

Versace

Quando ero adolescente, in pieni anni ‘80, la nostra icona era ‘Madonna’ e guardavamo da molto lontano le magnifiche ed inarrivabili  modelle perfette delle campagne pubblicitarie di Versace. Oggi per fortuna si è metabolizzato che la perfezione non esiste. La libertà d’espressione ha preso campo grazie ai social. Gli hot pants se piacciono si indossano a prescindere dal proprio fisiotipo e dal giudizio altrui.

VERSACEMa allora cosa fa tendenza?
La vera novità dell’estate 2020 post lockdown è che la tendenza non la stanno facendo le grandi griffes. Non è di moda la ‘Moda’ ma l’ITALIA. Influencers, rappers, giornali , Tv , portali on line e grandi stilisti, stanno sostenendo e valorizzando le bellezze italiane. Le nostre località di mare non sono mai state così belle, i nostri tramonti mai così spettacolari, il nostro cibo mai così buono. Dior con Maria Grazia Chiuri rendono omaggio al Salento ( va riconosciuto comunque a Dolce e Gabbana il primato di valorizzatori dell’Italianità) e Lecce ci appare in una veste splendente.

Chiara Ferragni visita gli Uffizi  ed una sua foto con la ‘Venere’ di Botticelli fa il giro del mondo rendendo così super glam un tour culturale.
L’Italia è fashion, l’Italianità è cool.
Noi con MYCLAH abbiamo cominciato il nostro percorso in questo senso per valorizzare il Made in Italy, le nostre tradizioni e la nostra cultura #allitaliana.
Stiamo mostrando quanto sapere artigiano ci circonda e sosteniamo così la nostra creatività.
Viva l’Italia!

Chiara Ferragni
Dior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

×
Back to Top