BATOG by A. Roxana Batog

Batog nasce da un idea di A. Roxana Batog, designer e modista di origini rumene.
Attrata dal mondo della moda e dell’arte Roxana arriva a Firenze all’età di 19 anni e si innamora follemente della “città più bella del mondo”. Decide di vivere e studiare qui, in mezzo all’arte operando in ambito immobiliare e fondando la sua prima azienda in quell’ambito.
Anni dopo però vive una’esperienza che la segna profondamente e cambia per sempre il corso della sua vita. Si innamora infatti dei turbanti e dei cappelli mentre affronta il cancro al seno. Giocando con le stoffe, i colori e le forme la designer riesce a sdramatizzare il momento e riscopre la sua vivace creatività. E una volta vinta la malattia, decide di andare a Londra per specializzarsi in modisteria.
I cappelli diventano per lei una specie di tela bianca sulla quale dà libera espressione alla creatività, sperimentando nuovi abbinamenti e nuovi materiali e dando vita a design nuovi e grintosi seppure eleganti e femminili.

Tornata a Firenze decide di lanciare Batog e di lavorare nella moda coronando così il suo sogno da bambina.
Londra tuttavia, lascia un impronta importante sulla creatività della designer, con la sua rigorosa formalità affiancata dalle più irriverenti espressioni artistiche.
Nei suoi copricapi Roxana mescola la sua esperienza multiculturale con l’eleganza delle linee, l’innovazione dei materiali con il glamour dell’alta moda italiana…l’arte dei cappellai fiorentini con le più alte tecniche di modisteria couture.
Ogni suo cappello è creato con l’idea di distinguere la donna che lo indossa, e diventare il punto esclamativo del suo outfit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

×
Back to Top